Luca Ruffoli | About

Sono nato a Piombino in Toscana, fotografo amatoriale,  coltivo questa passione già da bambino, quando all'età di circa 10 anni mi viene regalata per l'Epifania una piccola macchina fotografica, donata dalle allora Acciaierie di Piombino o Italsider dove mio padre lavorava e dove era usanza distribuire per la Befana i doni ai figli dei dipendenti. È da quella macchina fotografica a focale fissa che parte il mio viaggio. Essendo autodidatta, mi sono perfezionato leggendo testi del settore e seguendo consigli di persone qualificate e di grande esperienza professionale, inoltre cosa molto importante è stata la mia iscrizione al circolo fotografico di S.Antimo BFI e di conseguenza alla FIAF dove tutt'ora sono socio.

Nel 2014 la F.I.A.P. - Fédération Internationale de l'Art Photographique riconosciuta dall' U.N.E.S.C.O. mi conferisce l'onorificenza AFIAP (Artiste de la Fédération Internationale de l'Art Photographique).

Attualmente ricopro la carica di Vice Presidente del Circolo Culturale Sant'Antimo BFI sezione Fotografia di Piombino.

ATTENZIONE: Se ti vedi ritratto in una di queste foto è perché fra le tante scattate e scartate, quella è una delle poche selezionate a far parte dei miei album. Perché per me racconta uno spaccato di vita e la condizione umana contemporanea. Contattami e ti omaggerò di una copia autografata, se non ti piace, anche se frutto di tempo tra selezione e editing e molti chilometri percorsi, sarà mia premura eliminarla. Sono un appassionato di fotografia di strada, da sempre affascinato da grandi fotografi come Henry Cartier Bresson, Winogrand e Friedlander che negli anni 60 percorrevano le strade della città documentando la condizione umana di quei tempi. Molto spesso, percorro le strade della città con al collo la mia Leica M6 o Rolleiflex individuando storie, situazioni e scene che possano raccontare la vita della società contemporanea, piccoli attimi, che però valgono la pena di essere immortalati.

Con le mie fotografie cerco di trasmettervi e comunicarvi le mie stesse emozioni che catturo con un click...Buona visione.

Luca